Pappagallo notturno fotografato e filmato da Steve Murphy

L'agenzia ANSA riporta la notizia dell'avvistamento documentato di uno dei più misteriosi ed inavvicinabili pappagalli esistenti sul pianeta, il parrocchetto notturno.

Un articolo pubblicato dal giornale inglese Guardian, corredato da un breve filmato, riporta che l'ornitologo Steve Murphy al termine di una ricerca durata 18 mesi, è riuscito a catturarne uno. Dal pappagallo sono stati prelevati alcuni campioni di piume, e gli è stato posizionato un apposito sensore a batteria ad una zampa allo scopo di monitorarne gli spostamenti e le abitudini.

E' risultato che il pappagallo, che ha abitudini prevalentemente terricole, nel senso che si sposta saltellando e vola solamente se le circostanze lo costringono ha percorso in media ogni notte circa otto chilometri alla ricerca di cibo, pur senza allontanarsi mai dal proprio nido. Questo pappagallo dalle curiosi abitudini notturne non veniva catturato vivo da oltre un secolo e gli avvistamenti nonchè le prove fotografiche della sua esistenza erano estremamente rari.

Il video documenta il momento in cui il pappagallo viene rimesso in libertà. Cliccare sulle frecce in basso a destra per visionare il video a tutto schermo.