Pappagalli nel mondo

Vini kuhlii

Lorichetto di Kuhl

Visite: 992
Vini kuhlii - Lorichetto di Kuhl
OrdinePsittaciformes
FamigliaLoridae
GenereVini
SpecieVini kuhlii
DistribuzionePacifico
Dimensioni19 cm circa
Età max15 anni circa
RumorositàPoco
AffettuositàNo
Capacità parolaRaro
Alloggio minimoGabbia
CITESAppendice B
Caratteristiche

Magnifico pappagallo polinesiano di circa 19 centimetri di taglia e dalla colorazione verde sulle parti superiori del corpo e rossa su quelle inferiori. La testa è verde smeraldo con le piume lunghe e rigide, quasi fossero spalmante di brillantina. La nuca è viola chiaro, il dorso nuovamente verde, ma di una tonalità più chiara e giallastra. Le ali sono verdi, con il bordo esterno delle remiganti nerastro. Guance, gola, sottogola, petto e parte superiore dell'addome sono rosso fuoco contribuendo alla livrea molto appariscente di questo psittacide. La parte inferiore del ventre è gialla, i calzoni viola. Il becco, piuttosto lungo, è arancione come le zampe, l'anello perioftalmico è assente.
L'habitat favorito di questo pappagallo sono i boschi costieri e soprattutto i boschi di palme da cocco. Il lorichetto di Kuhl è presente in numeri piuttosto limitati in natura (meno di mille esemplari a Rimatara, poche centinaia nelle colonie sulle altre isole) ed è praticamente sconosciuto in cattività, presente solamente in pochissimi parchi zoologici specializzati. I principali ostacoli al ripopolamento di questa specie sono le progressive distruzioni apportate dall'uomo al suo habitat e all'introduzione dei ratti che si cibano delle uova all'interno dei nidi. Tuttavia in tempi recenti un interessante programma di ripopolamento ha consentito l'introduzione di questo pappagallo sull'isola di Atiu dove si spera nello sviluppo di una consistente colonia.

Dimorfismo sessuale

Il dimorfismo sessuale in questa specie non è osservabile.

Ambiente naturale e distribuzione

Il vini kuhlii si trova su diverse isole polinesiane: Rimatara, Tubuai e sulle Isole Cook. E' stato introdotto artificialmente anche sulle isole di Teraina, Kiribati, Tabueran e Kiritimati.

Riproduzione

la riproduzione avviene all'interno delle cavità degli alberi dove la femmina depone due uova. La cova è curata da entrambi i genitori e dura circa 22 giorni. I piccoli lasciano il nido verso i due mesi di vita.

Alimentazione

Sull'isola di Rimatara, l'habitat originario del vini kuhlii, la dieta è basata sul nettare di una grande varietà di piante da fiore, oltre a semi di vari vegetali e frutta. Adora i semi ed i frutti della Cassuarina equisetifolia, i fiori dell'Inga vera, della Ceiba petandra e delle palme da cocco.
In cattività il vini kuhli può essere alimentato con prodotti vitaminici specifici a base di nettare e polline, riso e pasta bolliti, cereali ammollati nell'acqua, piccoli insetti e abbondante macedonia di frutta molto morbida e succosa. Possibilmente bisognerebbe fornirgli anche semi di Cassuarina.