Pappagalli nel mondo

Pyrrhura

Famiglia: Psittacidae - Sottofamiglia: Psittacinae

Visite: 3150

Il genere pyrrhura comprende una ventina di specie di conuri di taglia piuttosto contenuta, intorno ai 24 centimetri. Il termine pyrrhura deriva dal greco e significa "coda rossa". I conuri appartenenti a questo genere sono infatti tutti accomunati da una colorazione rossastra delle timoniere della coda. Privi di dimorfismo sessuale, sono caratterizzati inoltre da un piumaggio della gola e del petto che presenta un aspetto "a scaglie", dovuto questo alla particolare bordatura chiara del margine delle penne e da una specie di scudo rossastro sull'addome. Questi piccoli conuri appaiono più gestibili e meno rumorosi dei loro cugini aratinga pur eguagliandoli in disponibilità verso l'essere umano, simpatia ed intelligenza. Per questo motivo proprio in questi ultimissimi anni stanno conoscendo un successo sempre crescente presso numerosi allevatori in tutto il mondo.

Pyrrhura albipectus - Conuro collo bianco
Conuro collo bianco
Pyrrhura calliptera - Conuro petto bruno
Conuro petto bruno
Pyrrhura cruentata - Conuro gola blu
Conuro gola blu
Pyrrhura devillei - Conuro di Deville
Conuro di Deville
Pyrrhura egregia - Conuro spalle rosse
Conuro spalle rosse
Pyrrhura frontalis - Conuro ventre marrone
Conuro ventre marrone
Pyrrhura hoematotis - Conuro orecchie rosse
Conuro orecchie rosse
Pyrrhura hoffmanni - Conuro di Hoffmann
Conuro di Hoffmann
Pyrrhura leucotis - Conuro dalle orecchie bianche
Conuro dalle orecchie bianche
Pyrrhura melanura - Conuro coda bruna
Conuro coda bruna
Pyrrhura molinae - Conuro guance verdi
Conuro guance verdi
Pyrrhura perlata - Conuro perlato
Conuro perlato
Pyrrhura picta - Conuro variopinto
Conuro variopinto
Pyrrhura rhodocephala - Conuro a corona rosa
Conuro a corona rosa
Pyrrhura rupicola - Conuro capo nero
Conuro capo nero
Pyrrhura viridicata - Conuro di Santa Marta
Conuro di Santa Marta