Pappagalli nel mondo

Poicephalus rufiventris

Pappagallo ventre arancio

Visite: 1719
Poicephalus rufiventris - Pappagallo ventre arancio
OrdinePsittaciformes
FamigliaPsittacidae
GenerePoicephalus
SpeciePoicephalus rufiventris
DistribuzioneAfroasiatica
Dimensioni22 cm circa
Età max20 anni circa
RumorositàPoco
AffettuositàPoco
Capacità parolaModerato
Alloggio minimoGabbia
CITESAppendice B
Caratteristiche

Il pappagallo rufiventre presenta una colorazione generale grigio-bruna sul collo, sul dorso, sulle scapolari e copritrici alari. Stessa colorazione, ma decisamente più chiara, per guance e regione perioftalmica. Basso petto e regione addominale di un vistoso rosso-arancio. Il basso addome, il sottocoda ed il groppone di tonalità verde con sfumature azzurrastre. Il becco è nero, le zampe sono grigie e l'iride è arancione. Questa specie si suddivide in due sottospecie: il P.r. rufiventris, specie di riferimento, e P.r. pallidus, dalle dimensioni più contenute, colorazione generale più pallida, il becco più piccolo ed i lati dell'addome più azzurri. Questo poicephalus ama vivere nelle zone costiere e comunque non si spinge mai oltre i 3/400 metri di altitudine, e popola le foreste di acacie, che predilige come albero su cui pernottare. Anche i baobab, i tamarindi, le mimose ed i sicomori sono alberi prediletti da questo volatile. Vive in coppia oppure in stormi di massimo dieci individui. La sua voce è squillante al punto di essere spesso fastidiosa.

Dimorfismo sessuale

Questa specie di poicephalus si distingue dalle altre per l'eclatante differenza tra maschio e femmina. Mentre il maschio ha ventre e petto rosso-arancio, la femmina presenta in tale zona un piumaggio verdastro.

Ambiente naturale e distribuzione

Questo pappagallo vive nelle zone centro-meridionali dell'Etiopia, nel nordest della Tanzania e nelle zone orientali del Kenya. Il pallidus invece si ritrova in Somalia e nelle zone est dell'Etiopia.

Riproduzione

Questo psittacide nidifica da marzo a luglio depone due o tre uova nell'incavo naturale degli alberi, che vengono covate per un periodo di circa un mese. I pallidus spesso depongono le uova nelle cavità scavate nel fianco di un termitaio.

Alimentazione

Il poicephalus rufiventris mangia frutta matura, semi di diversi generi (miglio, scagliola, avena, canapa, girasole, granturco, grano, arachidi), bacche e piccoli insetti. Apprezza particolarmente i datteri delle sue zone, le zucche e le banane.