Pappagalli nel mondo

Poicephalus crassus

Pappagallo del Niam-niam

Visite: 1716
Poicephalus crassus - Pappagallo del Niam-niam
OrdinePsittaciformes
FamigliaPsittacidae
GenerePoicephalus
SpeciePoicephalus crassus
DistribuzioneAfroasiatica
Dimensioni25 cm circa
Età max30 anni circa
RumorositàAbbastanza
AffettuositàAbbastanza
Capacità parolaModerato
Alloggio minimoGabbia
CITESAppendice B
Caratteristiche

Molto simile per aspetto, dimensioni e piumaggio al più celebre "pappagallo del Senegal", il crassus presenta un cappuccio grigio decisamente più chiaro e sfumato verso il petto ed il dorso, dove si arricchisce di tonalità gialle. La zona addominale è verde chiaro. Il sottoala è verde, le remiganti presentano un vessillo esterno blu-verde. La coda è marrone-oliva con le estremità verdi. L'anello perioftalmico è nero e l'iride sono rosso scuro. Il ramo superiore del becco è grigio-azzurro con la punta scura, quello inferiore è giallo chiaro. Le zampe sono grigio scuro.
Questo pappagallo vive nelle foreste e nelle savane alberate, in coppia oppure in piccoli gruppi di 10 o 15 individui, senza superare praticamente mai i mille metri di quota.. E' un uccello piuttosto timido e prudente, poco appariscente, e non è affatto facile da avvistare, trascorrendo la maggior parte del suo tempo nascosto in mezzo al fogliame. In cattività è scarsamente diffuso, e la sua innata timidezza nei confronti dell'uomo è difficile da superare. E' mediamente rumoroso e necessita di avere sempre rami e legno fresco da distruggere con il becco. Richiede di essere alloggiato in voliere spaziose e, pur dopo un adeguato periodo di acclimatamento, non è in grado di sopravvivere a temperature inferiori ai 10 gradi.

Dimorfismo sessuale

Il dimorfismo sessuale non è evidente.

Ambiente naturale e distribuzione

Questo poicephalus vive in un areale compreso tra il Camerun, la Reopubblica Centrafricana ed le aree sud-orientali del Sudan

Riproduzione

Il poicephalus crassus si riproduce da agosto a settembre, durante la stagione delle piogge. Ricava il proprio nido nel cavo degli alberi, dove la femmina depone due o tre uova che vengono covate per 26-27 giorni. I piccoli si involano dopo due mesi e mezzo circa.

Alimentazione

Il pappagallo di Niam-niam si nutre di semi di acacia, ama le spighe di grano, panico e miglio, oltre che di frutta matura. In cattività può essere alimentato con sementi di cartamo, miglio, frumento, avena, grano saraceno, semi di conifere, girasole e semi germogliati, oltre che frutta e verdura in abbondanza, in particolare uva, fichi, pesche, mele, , sorbe e carote.