Pappagalli nel mondo

Pionus tumultuosus

Pappagallo corona di prugna

Visite: 1260
Pionus tumultuosus - Pappagallo corona di prugna
OrdinePsittaciformes
FamigliaPsittacidae
GenerePionus
SpeciePionus tumultuosus
DistribuzioneSudamerica
Dimensioni29 cm circa
Età max25 anni circa
RumorositàPoco
AffettuositàNo
Capacità parolaRaro
Alloggio minimoGabbia
CITESAppendice B
Caratteristiche

Pappagallo di meno di trenta centimetri di taglia, caratterizzato da un cappuccio rosso-rosa acceso con sfumature violacee, con le guance picchiettate di macchie bianche fino alla zona periauricolare. Collo e nuca sono viola nerastro. La colorazione del piumaggio del corpo è verde, più pallida nelle zone inferiori del corpo. Le ali sono interamente verdi, la coda inferiormente è rosso porpora, superiormente verde. Il becco è giallo pallido, l'anello perioftalmico grigio chiaro e nudo, l'iride marrone, le zampe sono grigie.
Il Pionus tumultuosus è suddiviso in due sottospecie:
P.t. tumultuosus, la specie di riferimento, nella zona di La Paz e Cochabamba nel nord della Bolivia;
P.t. seniloides, vive più a settentrione, in Colombia, Bolivia ed Ecuador;
Questo pappagallo popola le aree forestali nelle zone temperate ad altitudini comprese tra i 2000 ed i 2800 metri(2.800 m). Si tratta di uno psittacide dal comportamento lunatico e nervoso, che non si adatta bene alla vita in cattività e alla relazione con l'uomo. E' molto intollerante ed aggressivo, specialmente durante il periodo riproduttivo, e non sopporta, nemmeno acclimatato, temperature inferiori ai 10 gradi. E' infatti praticamente inesistente in avicoltura.

Dimorfismo sessuale

Il dimorfismo sessuale in questa specie non si manifesta.

Ambiente naturale e distribuzione

Il Pionus tumultuosus è presente in due popolazioni separate, una in Bolivia Perù (specie di riferimento) e la sottospecie seniloides che abita le foreste montane della Colombia, Ecuador e Venezuela.

Riproduzione

La stagione riproduttiva va da novembre a marzo. la femmina depone da 3 a 5 uova, che incuba per circa 25 o 26 giorni. I pulcini si involano verso le 10 settimane di vita. L'età riproduttiva viene raggiunta verso i 4 anni.

Alimentazione

La dieta è rappresentata allo stato di natura da frutta, bacche, piccole noci, erbe selvatiche e semi di varie piante.
In cattività la dieta del pappagallo corona di prugna è simile a quella dei suoi conspecifici: miscela di semi per amazzoni, legumi cotti (pochi al di fuori del periodo riproduttivo, alimenti basati su nettare e polline di fiori, macedonia di frutta (guaiave, fichi, papaya, mango) e di verdura (vegetali a foglia verde e legumi freschi ancora in baccello).