Pappagalli nel mondo

Pionopsitta pulchra

Pappagallo a faccia rosa

Visite: 965
Pionopsitta pulchra - Pappagallo a faccia rosa
OrdinePsittaciformes
FamigliaPsittacidae
GenerePionopsitta
SpeciePionopsitta pulchra
DistribuzioneSudamerica
Dimensioni23 cm circa
Età max30 anni circa
RumorositàForte
AffettuositàNo
Capacità parolaModerato
Alloggio minimoGabbia
CITESAppendice B
Caratteristiche

Pappagallo sudamericano di circa 23 centimetri di taglia e dalla colorazione di base verde, caratterizzato da un cappuccio marrone che parte dalla sommità della testa per estendersi sulla nuca e poi sul collo schiarendosi in una bellissima tonalità dorata, che contrasta vivacemente con una maschera rosa facciale molto particolare, che parte dai lati del becco per comprendere l'occhio e l'intera regione auricolare, terminando bruscamente con un bordo nero che a sua volta si sfuma nell'oro del collare. Dorso, groppone ed ali sono verde intenso, le spalle presentano segni rossi e gialli ed il bordo esterno dell'ala è blu a livello delle remiganti secondarie, mentre le remiganti primarie sono nere. Il sottoala è rosso e giallo. L'iride è chiara, quasi biancastra, il becco è arancione molto pallido, le zampe arancione pallido.
Il pappagallo a faccia rosa vive nelle foreste costiere, secondarie e a galleria dell'Ecuador, spingendosi fino ad oltre duemila metri di altitudine. Vive in coppia o in piccoli gruppi e le sue abitudini sono prevalentemente arboricole. In cattività questo bellissimo psittacide è praticamente sconosciuto, dato che, a quanto risulta, nessun esemplare di cattura è mai sopravvissuto più di un paio di mesi allo stato captivo. E' un volatile piuttosto chiassoso ed emette acute strida durante il volo. Si ritiene che ne esistano ancora circa 10.000 esemplari.

Dimorfismo sessuale

Il dimorfismo sessuale è molto evidente: il maschio ha testa marrone, mentre la femmina verde con sfumature rosa dietro l'occhio. Inoltre la femmina presenta dimensioni minori.

Ambiente naturale e distribuzione

Il pappagallo a faccia rosa vive nelle zone nord-orientali del Sudamerica, principalmente in Ecuador ma pure in Colombia.

Alimentazione

Il pappagallo a faccia rosa è principalmente frugivoro ed è nota la sua preferenza verso i fichi selvatici e le banane. In cattività non è mai sopravvissuto abbastanza a lungo da consentire di mettere a punto una dieta adatta a lui.

Photogallery

Pappagallo a faccia rosa (Pionopsitta pulchra)
Segnala foto