Pappagalli nel mondo

Nannopsittaca panychlora

Pappagallino dei tepui

Visite: 766
Nannopsittaca panychlora - Pappagallino dei tepui
OrdinePsittaciformes
FamigliaPsittacidae
GenereNannopsittaca
SpecieNannopsittaca panychlora
DistribuzioneSudamerica
Dimensioni14 cm circa
Età max8 anni circa
RumorositàPoco
AffettuositàPoco
Capacità parolaRaro
Alloggio minimoGabbia
CITESAppendice B
Caratteristiche

Questo pappagallino di piccola taglia (14 centimetri) ha colorazione base verde, scuro sulle parti superiori e più chiaro e tendente al giallo in quelle inferiori. Sulla spalla e sul bordo alare il piumaggio vira al verde-scuro-nero, il sottoala è azzurro pallido. La coda è piuttosto corta e a forma di cuneo. Il becco è lungo, sporgente e di colore arancione pallido grigiastro, l'anello perioftalmico è giallo splendente, l'iride scura e le zampe grigie.
Il pappagallino dei tepui deve il proprio nome all'eccezionalità dell'habitat che lo ospita: nello spettacolare Parco Nazionale di Canaima i tepuyes (o tepuis) sono formazioni montagnose assolutamente uniche sul pianeta. Estremamente antiche (si parla di due miliardi di anni), sono celebri per le spaventose pareti verticali che portano a cime praticamente piatte, sorta di altopiani che generano le cascate d'acqua più alte del pianeta, tra cui il celebre Salto Angel, la cascata più alta del mondo, con quasi 1000 metri di dislivello completamente verticale. Il monte Roraima, uno dei più celebri tepuis, è abitato da molte colonie di nannopsittaca panychlora. In questo estremo habitat il pappagallino dei tepui vive, abitando le foreste pluviali montane intorno ai tepuis ad altitudini comprese tra i 750 ei 2.200 metri sul livello del mare, in stormi numerosi che comprendono fino a cento individui. E' un pappagallino molto gregario, che ama volare molto alto rispetto alle cime degli alberi. Non è un pappagallo facile da avvistare, dal momento che nidifica sulle pareti dei tepuis, in mezzo al muschio verde con il quale si confonde perfettamente risultando quasi invisibile.
In cattività questo pappagallino viene allevato con successo, ma quasi solamente dagli abitanti del posto. Al di fuori del Venezuela e della Guyana è estremamente raro. Ha un carattere socievole e ben disposto verso l'uomo. Il suo richiamo, acuto e ripetuto, ricorda il tintinnio di una catena.

Dimorfismo sessuale

Il dimorfismo sessuale non è evidente.

Ambiente naturale e distribuzione

Il pappagallino dei tepui vive nel territorio di confine tra Venezuela, Brasile e Guyana, trovando protezione nel Parque Nacional Canaima e sul monte Roraima.

Riproduzione

Le abitudini riproduttive di questo psittacide non sono note.

Alimentazione

Questi pappagallini si nutrono principalmente di frutta, in particolare dei fichi degli alberi di ficus. Anche semi, fiori e germogli fanno parte della sua dieta.