Pappagalli nel mondo

Micropsitta meeki

Pappagallino pigmeo di Meek

Visite: 641
Micropsitta meeki - Pappagallino pigmeo di Meek
OrdinePsittaciformes
FamigliaPsittacidae
GenereMicropsitta
SpecieMicropsitta meeki
DistribuzionePacifico
Dimensioni10 cm circa
Età max10 anni circa
RumorositàAbbastanza
AffettuositàMolto
Capacità parolaFrequente
Alloggio minimoGabbia
CITESAppendice B
Caratteristiche

Pappagallino di dieci centimetri di taglia, di colorazione base verde. Il suo nome rappresenta un omaggio al naturalista inglese Albert Stewart Meek. La mascherina facciale e la testa sono marrone chiari, tendente al giallo ocra. Il collare è giallo e tale colorazione si estende al sottogola ed al petto per poi sfumarsi in verde sull'addome. Il dorso, il groppone e la coda sono verdi, le ali pure verdi picchiettate di nero e con bordo esterno delle remiganti pure nero. L'iride è gialla, il becco color osso, le zampe grigio chiaro.
Il micropsitta meeki esiste in due sottospecie:
M.m. meeki, la specie di riferimento;
M.p. proxima, dalla colorazione generale più giallastra;
Il pappagallino pigmeo di Meek vive nelle foreste subtropicali o tropicali senza mai superare i 600-700 metri di altitudine. QUesta specie è poco conosciuta e le informazioni sul suo comportamento ed abitudini sono frammentarie e poco attendibili.

Dimorfismo sessuale

Il dimorfismo sessuale è inesistente.

Ambiente naturale e distribuzione

Il pappagallino pigmeo di Meek è endemico nell'arcipelago delle Bismarck, in particolare sulle isole di Manus, Emira, Mussau e Squally e nelle isole Admiralty.

Alimentazione

Questo pappagallino pigmeo si nutre di piccoli semi reperibili nel suo habitat, polpa di frutta matura. Lo si può osservare spesso intento a scavare con il becco nella corteccia degli alberi da cui ricava muschi, licheni, funghi e piccoli insetti.
Nell'allevamento in cattività gli si offre un misto di semi per parrocchetti di piccola taglia, macedonia di frutta e verdura, alimenti a base di nettare, piccoli insetti. Alcuni allevatori inseriscono nella dieta di questo piccolo psittacide perfino delle alghe.