Pappagalli nel mondo

Lorius chlorocercus

Lori collare giallo

Visite: 1697
Lorius chlorocercus - Lori collare giallo
OrdinePsittaciformes
FamigliaLoridae
GenereLorius
SpecieLorius chlorocercus
DistribuzionePacifico
Dimensioni28 cm circa
Età max25 anni circa
RumorositàAbbastanza
AffettuositàAbbastanza
Capacità parolaModerato
Alloggio minimoGabbia
CITESAppendice B
Caratteristiche

Il lori dal collare giallo, di taglia appena inferiore ai 30 centimetri, ha una colorazione base rossa, fronte e corona nera, guance, gola e nuca sempre rosse. Tra collo e petto anteriormente presenta un bellissimo collare giallo che termina lateralmente con una mezzaluna nera. Le ali sono completamente verdi screziate di nero, il sottoala è blu. Il dorso, il basso petto e l'addome sono sempre dello stesso rosso, le cosce terminano con una sfumatura blu-viola. L'iride appare giallognola, il becco è arancione, le zampe grigie.
Il lorius chlorocercus abita le foreste primarie e secondarie delle isole Salomone, senza spingersi oltre i mille metri di quota. Ama molto le piantagioni di cocco. Vive in coppia od in piccoli gruppi di 10 individui massimo. Staziona preferibilmente sui rami più alti degli alberi. Presso le popolazioni locali questi pappagalli sono piuttosto popolari, in quanto non mostrano particolare diffidenza verso l'uomo e frequentano spesso i villaggi. La popolazione di questo pappagallo non è accertata, ma si suppone compresa tra i diecimila e i trentamila individui. In cattività il lori dal collare giallo va ospitato in voliere spaziose, di lunghezza minima quattro metri, dal momento che si dimostra un volatile molto attivo. Questo pappagallo non sopporta il freddo invernale delle nostre latitudini, periodo nel quale va alloggiato in ambiente riscaldato.

Dimorfismo sessuale

Non è riportato alcun dimorfismo sessuale in questa specie.

Ambiente naturale e distribuzione

Il lorius chlorocercus ha il suo habitat originario sulle isole Salomone orientali, a Guadalcanal, San Cristobal, Malakia. Ulawa, Uki e Rennel.

Riproduzione

Il lori dal collare giallo nidifica nelle cavità degli alberi, in cui la femmina depone 2-3 uova e la cova si protrae all'incirca 24-25 giorni. I piccoli abbandonano il nido verso i 45 giorni di vita. In cattività ha necessità di un nido a cassetta verticale alto 60cm e con base 30x30 cm. Questi lori sono uccelli molto territoriali e si raccomanda di isolare le coppie in prossimità del periodo riproduttivo.

Alimentazione

Questo loride si ciba fondamentalmente del nettare e polline dei fiori, che è in grado di suggere grazie alla sua lingua specializzata. La sua dieta comprende anche frutta, insetti e larve di insetti, in particolare di lepidotteri.
In cattività la sua alimentazione deve basarsi su alimenti specifici a base di nettare appositamente prodotti per i loridi, riso e pasta bolliti, legumi, semi e cereali germinati ed ammollati nell'acqua. Abbondanza di frutta morbida e succosa. Nei periodi riproduttivi è opportuno fornire del pastoncino all'uovo.

Per una più completa disamina dell'alimentazione dei pappagalli loridi raccomandiamo la lettura di questo articolo.

Photogallery

Lori collare giallo (Lorius chlorocercus)
Segnala foto
Lori collare giallo (Lorius chlorocercus)
Segnala foto