Pappagalli nel mondo

Glossopsitta porphyrocephala

Lorichetto corona viola

Visite: 801
Glossopsitta porphyrocephala - Lorichetto corona viola
OrdinePsittaciformes
FamigliaLoridae
GenereGlossopsitta
SpecieGlossopsitta porphyrocephala
DistribuzionePacifico
Dimensioni16 cm circa
Età max12 anni circa
RumorositàAbbastanza
AffettuositàAbbastanza
Capacità parolaFrequente
Alloggio minimoVoliera
CITESAppendice B
Caratteristiche

Lorichetto di piccola taglia, (circa 16 centimetri), appena superiore al congenere lorichetto nano. Il piumaggio è verde intenso, è caratterizzato da una piccola corona viola-porpora sopra la mascherina facciale rosso vivo. La nuca è verde, le guance azzurro tenue che si estende su gola, sottogola e petto. Sulla zona auricolare è presente una macchia giallo oro. Le ali sono verdi sfumate di azzurro sui bordi esterni, il sottoala presenta una macchia rossa. La coda è verde superiormente e gialla inferiormente. Il becco è nero. L'iride è arancione e le zampe grigio chiaro.
Il lorichetto corona viola vive nelle foreste a galleria e nei boschi di eucalipti nell'estremo sud-ovest dell'Australia, preferibilmente in prossimità dei corsi d'acqua. E' un pappagallino molto gregario, che si riunisce in grandi stormi di centinaia di esemplari. Il lorichetto corona viola è uno psittacide simpatico e docile, disponibile all'addomesticamento e a rapportarsi amichevolmente con l'uomo. In cattività tuttavia è scarsamente diffuso e la sua popolazione complessiva non supera i cinquantamila esemplari.

Dimorfismo sessuale

Il dimorfismo sessuale non è presente.

Ambiente naturale e distribuzione

Il glossopsitta porphyrocephala abita l'estremo sud-ovest australiano.

Riproduzione

La riproduzione avviene a partire da settembre fino a gennaio, per la nidificazione il lorichetto corona viola sceglie gli incavi degli alberi di eucalipto. La femmina depone da tre a cinque uova che saranno covate per circa 24 giorni. I pulcini si involano verso il mese e mezzo di vita.

Alimentazione

La dieta del lorichetto corona viola si basa sul polline e nettare dei fiori, ma anche sulla frutta fresca e secca, sui semi di vari cespugli e piante e sui petali di fiori. In particolare dimostra un'autentica predilezione verso il polline di Karri (Eucalyptus diversicolor), particolarmente dolce e zuccheroso, ed anche di Eucalyptus occidentalis.
Se allevato in cattività il lorichetto a corona viola necessita di alimenti a base di nettare e polline di fiori. Inoltre bisogna provvedergli riso e cereali bolliti e grande varietà di frutta morbida e succosa.