Pappagalli nel mondo

Eupsittula cactorum

Conuro dei cactus

Visite: 1099
Eupsittula cactorum - Conuro dei cactus
OrdinePsittaciformes
FamigliaPsittacidae
GenereEupsittula
SpecieEupsittula cactorum
DistribuzioneSudamerica
Dimensioni25 cm circa
Età max18 anni circa
RumorositàAbbastanza
AffettuositàAbbastanza
Capacità parolaFrequente
Alloggio minimoVoliera
CITESAppendice B
Caratteristiche

Chiamato comunemente "conuro dei cactus", questo conuro ha una taglia abbastanza contenuta (25cm). Questo pappagallo da sempre è stato incluso nel genere aratinga, e solamente in base ad una recentissima variazione tassonomica appartiene ora al nuovo genere eupsittula, insieme ad altri quattro conuri anche loro tradizionalmente annoverati tra le aratinga. Molto somigliante all'aratinga pertinax, la colorazione di base del piumaggio è' verde nella parte superiore del corpo per poi assumere tonalità arancione opaco e giallastro in quella inferiore. La testa, la gola e parte del petto presentano una colorazione bruna che assume l'aspetto di un cappuccio, incompleto posteriormente a causa della tinta verde della nuca. Le ali sono strisciate di blu grazie alle copritrici secondarie di questo colore. L'anello perioftalmico è bianco, l'iride è arancio, il becco e le zampe sono di colore grigio.
La specie si suddivide in due sottospecie:
E.c. cactorum, la specie di riferimento;
E.c. caixana, con il cappuccio grigio più esteso e la zona addominale più estesamente gialla.
Come si evince dal suo nome comune, questo conuro vive preferibilmente nelle caatinga brasiliane, le "foreste grigie" localizzate nel Brasile nord-orientale, così dette a causa della forte aridità che conferisce un aspetto desertico a queste aree, dove crescono pochi alberi, molti arbusti e soprattutto cactus. E' possibile comunque ritrovarlo anche in parchi e giardini o in zone umide, come ad esempio la Serra de Baturité. Tende a vivere in coppia o in piccoli gruppi di meno di una decina di individui. Il conuro dei cactus è un uccello di indole abbastanza docile e può diventare, se allevato in cattività, un ottimo animale da compagnia

Dimorfismo sessuale

Il dimorfismo sessuale è praticamente assente.

Ambiente naturale e distribuzione

Il conuro dei cactus è localizzato esclusivamente nell'area nord-orientale del Brasile

Riproduzione

Questo conuro nidifica preferibilmente dentro cavità da lui stesso scavate e ricavate nei termitai posti sugli alberi. La femmina depone da 4 a 6 uova e la cova dura 28 o 29 giorni, i piccoli abbandonano il nido ad un mese e mezzo di vita.

Alimentazione

La dieta di questo conuro si basa su semi, germogli, bacche, fiori tipiche dell'habitat in cui vive, e preferibilmente di quelli delle piante carnose e dei cactus