Pappagalli nel mondo

Eolophus

Famiglia: Cacatuidae - Sottofamiglia: Cacatuinae

Visite: 1153

Il genere eolophus, monospecifico, è stato introdotto abbastanza di recente in quanto l'unico appartenente, l'eopholus roseicapillus, è un pappagallo cacatua dalle caratteristiche piuttosto particolari, in quanto si colloca a metà strada tra il genere cacatua (ed infatti un tempo il suo nome scientifico era cacatua roseicapilla), a cui si richiama per la colorazione e conformazione generale, ed il genere callocephalon, con cui condivide la forma del ciuffo. E' una delle rare specie di pappagalli estremamente diffuse e la cui popolazione appare addirittura in aumento, tanto che è stimata in ben cinque milioni di esemplari, tanto da rivaleggiare con il diffusissimo pappagallino ondulato.

Eolophus roseicapillus - Cacatua rosato
Cacatua rosato