Pappagalli nel mondo

Chalcopsitta scintillata

Lori scintillante

Visite: 1219
Chalcopsitta scintillata - Lori scintillante
OrdinePsittaciformes
FamigliaLoridae
GenereChalcopsitta
SpecieChalcopsitta scintillata
DistribuzionePacifico
Dimensioni31 cm circa
Età max25 anni circa
RumorositàAbbastanza
AffettuositàMolto
Capacità parolaFrequente
Alloggio minimoGabbia
CITESAppendice B
Caratteristiche

Loride di 31 centimetri di taglia e dalla livrea molto originale, con colorazione generale verde. La mascherina facciale e la fronte sono rosso intenso, mentre nuca, zona auricolare e sottogola sono neri. Collo e petto sono caratterizzati da un piumaggio di base verde scuro ricoperto da piume sottili giallo oro con sfumature rossastre. L'addome è verde chiaro con le le stesse piumine gialle che conferiscono al pappagallo un aspetto appunto "scintillante". Le ali sono verdi con piumaggio bordato di bianco. Sottoala e sottocoda sono rossastri. L'iride è arancione, l'anello perioftalmico grigio scuro. Il becco è nero con cera molto evidente anch'essa nera. Le zampe sono grigio scuro. Esistono tre sottospecie di chalcopsitta scintillata:
C.s. scintillata, la specie di riferimento;
C.s. chloroptera, con la zona sottoalare verde scuro;
C.s. rubrifrons, delle isole Aru, con il rosso della fronte tendente all'arancione ma più esteso;
Il lori scintillante vive nelle foreste di pianura della parte sud-ovest della Nuova Guinea. Ama le foreste a galleria e le savane alberate, vivendo in coppia o riunendosi in gruppi di una ventina di esemplari. La popolazione attuale di questo lori si stima essere di circa centomila individui.

Dimorfismo sessuale

Il dimorfismo sessuale non è evidente.

Ambiente naturale e distribuzione

Il lori scintillante vive in prossimità delle coste sud-occidentali della Nuova Guinea.

Riproduzione

Il periodo riproduttivo di questo pappagallo sembrerebbe iniziare verso agosto, ma osservazioni approfondite sulle sue abitudini non sono mai state effettuate.

Alimentazione

La dieta del lori scintillante si basa su frutta e sui fiori, da cui preleva polline e nettare. E' estremamente ghiotto del nettare della Schefflera actinophylla, del Syzigium e delle palme Metroxylon. Anche i semi immaturi di Cassuarina rientrano nella dieta naturale di questo pappagallo.
In cattività è necessario fornire a questo lori alimenti specifici a base di nettare e polline dei fiori, riso e pasta bolliti, cereali ammollati nell'acqua, legumi bolliti e germinati, macedonia di frutta succosa e morbida e di vegetali a foglia verde carnosa.

Photogallery

Lori scintillante (Chalcopsitta scintillata)
Segnala foto