Pappagalli nel mondo

Brotogeris tirica

Pappagallino verde del Brasile

Visite: 6241
Brotogeris tirica - Pappagallino verde del Brasile
OrdinePsittaciformes
FamigliaPsittacidae
GenereBrotogeris
SpecieBrotogeris tirica
DistribuzioneSudamerica
Dimensioni23 cm circa
Età max12 anni circa
RumorositàAbbastanza
AffettuositàAbbastanza
Capacità parolaFrequente
Alloggio minimoGabbia
CITESAppendice B
Caratteristiche

Pappagallino dall'aspetto affusolato e dalle forme agili e leggere, dalla taglia ridotta di circa 22-23 centimetri, dalla colorazione di base verde chiaro. La fronte, le guance ed il petto mostrano diffusione di colore giallo chiaro. La parte posteriore della testa e del collo evidenzia sfumature bluastre. Le remiganti secondarie hanno vessillo giallo esterno, quelle primarie vessillo blu. La coda è lunga, con una colorazione blu-verde. Il becco è arancione pallido, l'iride scura, l'anello perioftalmico appena accennato è grigio chiaro, le zampe rosate.
Il nome scientifico "tirica" deriva da un vocabolo sudamericano che significa "piccolo pappagallo". Nel proprio habitat è piuttosto diffuso ed anche abbastanza apprezzato come uccello da compagnia, tanto che molti indios nei villaggi dell'entroterra brasiliano lo allevano in cattività. Il brotogeris tirica vive nelle foreste tropicali umide e nelle savane alberate fino ad una quota massima di 1200 metri, ma frequenta senza problemi una moltitudine di ambienti assai diversificati, senza disdegnare le aree urbane ed i parchi cittadini. E' un pappagallo famoso per la sua abilità nell'imitare le vocalizzazioni di altri uccelli ma anche molti altri suoni in generale, compresa la voce umana, anche se la pronuncia non è all'altezza di alcuni pappagalli di taglia maggiore.

Dimorfismo sessuale

Questa specie non presenta alcun significativo dimorfismo sessuale, anche se il maschio si presenta leggermente più robusto della femmina.

Ambiente naturale e distribuzione

L'areale di distribuzione di questo piccolo e grazioso psittacide è il Brasile orientale, dal bacino del Rio delle Amazzoni fino a Bahia. E' molto diffuso nelle aree urbane di Rio de janeiro, San Paolo e Curitiba.

Riproduzione

Il brotogeris tirica è un uccello monogamo e la coppia vive insieme per tutta la vita, molto unita e continuamente dedita ad accurate cure parentali reciproche. La nidificazione avviene nelle cavità degli alberi ma anche tra le spesse foglie delle palme, vicino al tronco. La femmina depone quattro uova che vengono covate per 26 giorni circa. I pulcini si involano a circa cinque settimane di vita. La maturità sessuale è raggiunta verso i due anni di età.

Alimentazione

Il pappagallino verde del Brasile si nutre di frutta, noci di cocco, ed apprezza particolarmente il frutto del kapok (Ceiba pentandra). Ama anche la polpa dei frutti della Cryptocaria moscata, della Cecropia, dell'Artocarpus integrifolia, della Sterculia speciosa e dei fichi selvatici. E' molto goloso del nettare dei fiori della guava, della papaya e dello Pseodobombax. Pur essendo prevalentemente frugivoro questo pappagallino si ciba anche di semi: Copaifera, Abuta selloana, Brossimum ed Euterpe. Anche i semi del Dialium guianense sono apprezzati. Non disdegna larve e piccoli insetti.
In cattività il pappagallino verde del Brasile va nutrito con miscela di semi per calopsite, legumi bolliti e germinati, datteri e frutti di palma, macedonia di frutta e verdura con abbondanza di frutta succosa e morbida come il fico, la guaiava ed il mango.

Photogallery

Pappagallino verde del Brasile (Brotogeris tirica)
Segnala foto
Video

Pappagallino verde del Brasile (Brotogeris tirica) - Luogo: CAMPO GRANDE ESTADO DE MATO GROSSO Data: 15-01-2016

Pubblicato da Grupo Araras Vermelhas de MS su Venerdì 15 gennaio 2016