Pappagalli nel mondo

Amazona auropalliata

Amazzone nuca gialla

Visite: 2242
Amazona auropalliata - Amazzone nuca gialla
OrdinePsittaciformes
FamigliaPsittacidae
GenereAmazona
SpecieAmazona auropalliata
DistribuzioneSudamerica
Dimensioni36 cm circa
Età max60 anni circa
RumorositàForte
AffettuositàPoco
Capacità parolaFrequente
Alloggio minimoGabbia
CITESAppendice A
Caratteristiche

Questa amazzone è classificata da molti autori come sottospecie dell'amazona ochrocephala. E' presente in America centrale, dal Messico meridionale al Costa Rica; la colorazione base è verde, la taglia di poco più di trentacinque centimetri con un peso approssimativo di 450/550 grammi. La fronte è verde, a differenza dell'amazona ochrocephala, mentre la nuca, come recita il nome comune, è attraversata da una vistosa banda giallo-oro brillante. Ulteriore differenza la si può notare dall'assenza di colorazione rossa sulla spalla. Remiganti e timoniere presentano margini ed estremità sfumate in azzurro con striature rosse. Le parti anteriori ed inferiori del corpo tendono al verde chiaro-giallo. Il contorno dell'orifizio è leggermente azzurro. Il sottocoda è giallastro. Il becco è grigio con sfumature nerastre, l'anello perioftalmico è grigio chiaro e poco accentuato, l'iride arancione, le zampe grigie.
Questa amazzone è suddivisa in tre sottospecie.
A.a. auropalliata, la specie di riferimento, distribuita prevalentemente sulla costa pacifica, da El salvador alla Costa Rica, nelle regioni Chinandegia, Managua, Carzo e Rivas. La si ritrova in particolare nelle lagune di Masay e Apajo, e nelle foreste in prossimità del vulcano Masaya;
A.a. caribaea, con calze gialle e triangolino giallo sulla fronte, dell'Honduras e Bay Islands (isole Barbareta e Guanaja);
A.a. parvipes, di taglia inferiore alla specie di riferimento, con un accenno di macchia gialla anche sulla fronte, del nord-est del Nicaragua, prevalentemente sulla costa atlantica;
L'amazzone nuca gialla ama popolare le savane aperte, le foreste decidue ed i boschi umidi. Il suo areale piuttosto contenuto e la sopravvivenza di un basso numero di esemplari hanno portato alla decisione di includere questo psittacide nell'appendice I CITES. Come l'oratrix anche l'auropalliata è considerato un pappagallo dalle straordinarie doti imitative della voce umana: è in grado infatti di riprodurre con la massima facilità suoni modulati in sequenza, imitando persino ritornelli di canzoncine.

Dimorfismo sessuale

Non è apprezzabile alcuna differenza tra i due sessi.

Ambiente naturale e distribuzione

L'amazzone a nuca gialla trova il proprio areale a partire dal Messico meridionale, scendendo fino al Costa Rica passando per il Guatemala, El Salvador, Honduras e Nicaragua.

Riproduzione

Questo pappagallo si riproduce da gennaio a maggio sul versante del Pacifico e tra novembre e dicembre su quello dell'Atlantico, ricavando il nido nelle cavità degli alberi, dove la femmina depone quattro uova e la cova circa 29 giorni. I piccoli escono dal nido dopo circa nove settimane e lo svezzamento da parte dei genitori dura per altri due mesi circa. La maturità sessuale viene raggiunta verso i tre anni.

Alimentazione

L'amazzone a nuca gialla ha una dieta basata su frutta di stagione (mango, papaya), noci, semi, germogli e bacche. E' ghiotta dei frutti della Terminaglia, del Brosium, dei semi di Curatella e e del Frugus, dei baccelli di Inga e Dussia. Come l'amazona ochrocephala, si serve delle forti ed abili zampe per manipolare il cibo. In cattività può essere alimentata con misto di semi per amazzoni, pane secco, sorgo, frutta in abbondanza, fichi secchi o maturi, ed anche barbabietole rosse bollite.

Per una più completa disamina dell'alimentazione delle amazzoni rimandiamo alla lettura di questo articolo.